Bicchiere campaniforme

Bicchiere campaniforme
Appartenenza oggetto
Altrui
Categoria
Contenitori e recipienti
Nazione, Regione, Provincia
Italia, Lazio, RM
Città
Roma
Luogo di conservazione
Museo Nazionale d'Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'
Collezione
IsIAO
Inventario
3974
Materia e tecnica
Terracotta; ingubbiatura, rifinitura al tornio
Datazione
seconda metà II millennio a.C.
Provenienza
Pakistan settentrionale, valle dello Swat, necropoli di Katelai I, tomba 243
Dimensioni
altezza 15.5 cm; diam. orlo 12.5 cm
Copyright immagine
Museo Nazionale d'Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'

Descrizione breve

Bicchiere campaniforme con orlo leggermente estroflesso, base a disco, quattro costolature sotto l'orlo, una linea ondulata a rilievo nella parte inferiore. Questa forma ricorre, nella valle dello Swat, anche nella necropoli di Loebanr I e, con una leggera variante, nel sito di Timargarha, nell'ultimo quarto del II millennio. Un antecedente di questa forma, con base piatta, proviene da Tepe Hissar III B (2700-2400 a.C. ca.).

Bibliografia

Lombardo, G., in D’Amore, P. (a cura di) (1999), L'argilla e il Tornio. Tecniche e tipologie vascolari iraniche dal Periodo del Ferro all'età dell'impero sasanide, cat. della Mostra, Museo Nazionale d'Arte Orientale, Roma, p. 111, n. 152