Ascia a colletto

Ascia a colletto
Appartenenza oggetto
Proprio
Categoria
Armi e armature
Nazione, Regione, Provincia
Italia, Lazio, RM
Città
Roma
Luogo di conservazione
Museo Nazionale d'Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'
Inventario
12918/15676
Materia e tecnica
Bronzo; fusione
Datazione
XIV-XIII secc. a.C.
Provenienza
Prodotto nella regione del Talish, regione di Lenkoran (Russia sud-orientale) o di Gilan, (Iran nord-occidentale)
Dimensioni
altezza lama 6.1 cm; altezza colletto 6.8 cm; lungh. 20.8 cm
Copyright immagine
Museo Nazionale d'Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'

Descrizione breve

Ascia a colletto, con lama fortemente arcuata nella parte inferiore, che si allarga nella parte tagliente assumendo una forma arrotondata. I profili inferiore e superiore della lama sono biconvessi e il suo spessore è maggiore in prossimità del colletto mentre diminuisce progressivamente in prossimità del filo. Il profilo superiore forma un'indentatura nel punto di congiunzione tra il colletto e la lama. Il colletto presenta orli biconvessi con tallone a sogolo aguzzo e foro di immanicatura di forma ovale allungata. L'arma fa parte di una delle varianti, documentata solo nel Talish, di una grande tipologia di asce a colletto prodotta nel Caucaso e il Transcaucasia nel II millennio a.C., tipologia le cui origini risalgono agli inizi del III millennio a.C. nell'Iran sud-occidentale e nel Caucaso.

Bibliografia

  • Lombardo G., (1988) Bronzi iranici del museo nazionale d'Arte orientale di Roma: nuove acquisizioni, in Vicino Oriente, n. 7, pp. 119-192 e Tav. XIII
  • Lombardo, G., (1990) Vicino Oriente e Caucaso, Supplemento a I tesori dei Kurgani, cat. della mostra (18 dicembre 1990-18 febbraio 1991), Roma, Museo delle Arti e Tradizioni Popolari, p. 57, n. 1