Bruciaprofumi (lu huong)

Bruciaprofumi (lu huong). Inv. 17560/25878
Appartenenza oggetto
Proprio
Categoria
Contenitori e recipienti
Nazione, Regione, Provincia
Italia, Lazio, RM
Città
Roma
Luogo di conservazione
Museo Nazionale d'Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'
Luogo di collocazione
17560/25878
Collezione
Ivanoe Tullio Dinaro (lascito)
Materia e tecnica
Gres ingobbiato e invetriato. Decoro inciso ed impresso su biscotto e dipinto all'ossido di cobalto sottocoperta
Datazione
Sec. XVII; dinastia Le posteriore restaurata (1539-1782)
Provenienza
Vietnam settentrionale; fornaci di Bat Trang
Dimensioni
Altezza 23,5 cm; diametro 17,1 cm
Copyright immagine
Museo Nazionale d'Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'

Descrizione breve

Il decoro è formato da motivi floreali in blu sottocoperta sui quali si sovrappongono applicazioni a pastiglia: motivi floreali tetralobati sul collo e sulla base, medaglioni, alternatamente riempiti da un motivo floreale e dall’ideogramma shou (fortuna), sulla pancia. Le due strette bande che sottolineano l’orlo e le zampe del tripode sono decorate a stampo e ad incisione con motivi floreali su biscotto privo di vetrina. La produzione delle fornaci vietnamite del sec. XVII e XVIII, pur essendo sempre più rivolta alla sola soddisfazione del mercato interno, seppe mantenersi su livelli qualitativi elevati, particolarmente nella produzione di ceramiche architettoniche e di ceramiche invetriate di uso rituale.

Bibliografia

Ciarla R., F. Rispoli ( a cura di), 1999. Ceramiche e bronzi dall'Oriente Estremo. La collezione Ivanoe Tullio Dinaro, MNAOr, Roma, p. 165, fig. 184