Dipinto su stoffa (thangkha) raffigurante Amitabha

Dipinto su stoffa (thangkha) raffigurante Amitabha
Appartenenza oggetto
Proprio
Categoria
Pittura
Nazione, Regione, Provincia
Italia, Lazio, RM
Città
Roma
Luogo di conservazione
Museo Nazionale d'Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'
Inventario
18912/28899
Materia e tecnica
Pigmenti minerali e vegetali; cotone trattato
Datazione
Inizio XIX sec.
Provenienza
Prodotto in Tibet
Dimensioni
Altezza 129 cm; larghezza 88 cm
Copyright immagine
Museo Nazionale d’Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'

Descrizione breve

La thangkha, che è circondata da una cornice tessile, presenta nella porzione alta della composizione Amitabha, il Buddha della luce infinita, in dhyanamudra e drappeggiato con vesti sontuosamente decorate. Il Buddha è raffigurato assiso su di un trono all’interno di Sukhavati, la sua terra pura, contesto paradisiaco reso come un magnifico giardino. Alla base del trono sei figure in abiti principeschi compongono un semicerchio convergente verso la ruota del dharma. Nei giardini in basso, al centro di una piccola triade di divinità è identificabile il prezioso guru Padmasambhava. Insolita è la modalità con cui sono rappresentati i monaci che circondano Amitabha, di piccole dimensioni e di spalle.

Bibliografia

  • cfr. Di Mattia, M. (2010), scheda Archivio MNAO codice nr. 1200940900.
  • D. Mazzeo (a cura di), (2005), Splendori dell’Asia, cat. della Mostra, Roma, Museo Nazionale d’Arte Orientale, fig. p. 13.